Casino Italiani online

Casino Italiani online

La storia dei casino italiani online è piuttosto breve e recente, e si sviluppa in un arco di tempo che non supera i due lustri.

Nonostante il gioco d’azzardo sia legale in Italia da molti anni (solo però all’interno dei 4 casinò autorizzati), il gioco online non arriva ai 30 anni di vita. Da quando, nel 1988, l’AAMS ha cominciato a prendere il controllo delle lotterie nazionali, abbiamo assistito ad un progressivo sviluppo del suo ruolo nella gestione del gioco in generale, prima nelle sue forme più tradizionali poi nelle varianti dei casino italiani online.

i casino italiani online: guida e storia al gioco legale in italia

Infatti la nascita di internet ha portato ad una proliferazione di siti di casinò online. I grandi operatori  di scommesse, soprattutto inglesi ed americani, già presenti nel mercato con le loro agenzie e casinò, si sono trasferiti in massa nel web, arrivando quindi a fornire i loro servizi a clienti di tutto il mondo. Anni fa  i giocatori italiani che volevano divertirsi online non facevano altro che registrarsi su un sito cosiddetto “.com” e potevano tranquillamente depositare, ottenere un bonus casino e scommettere. Ma intorno agli anni 2000 la situazione è cambiata notevolmente. L’AAMS ha cominciato ad oscurare i siti di gioco stranieri e contemporaneamente ha iniziato a creare una serie di regole che hanno poi portato alla nascita dei casino online AAMS, quelli che in gergo si chiamano anche “.it”.

Nel  far da battistrada alla legalizzazione dei casino italiani online, hanno avuto un ruolo fondamentale gli skill games e soprattutto il poker. Nel 2006 infatti il decreto Bersani legalizzava i giochi di abilità a distanza con vincita in denaro, aprendo le porte al poker online. L’opinione pubblica italiana cominciò quindi a familiarizzare con l’idea che si potesse giocare via internet,  scommettendo denaro reale e che tutto questo fosse legale e regolamentato dalle leggi dello Stato. Si aprì quindi una breccia nell’atteggiamento di ostracismo fino ad allora tenuto dai nostri governanti verso i casino italiani online. Il passaggio dal poker ai casinò online diventò da quel momento in poi solo una questione diciamo  “pratica”, soprattutto legata a come poter attuare un prelievo fiscale sui profitti degli operatori e su come garantire sicurezza, trasparenza e protezione dei giocatori.

La storica data del 18 luglio 2011 segnò la completa legalizzazione dei casino italiani online e l’inizio del rilascio delle concessioni AAMS ai casinò online che avevano dimostrato di possedere tutti i requisiti per operare in Italia, nel pieno rispetto delle regole.

I giochi AAMS disponibili online a quella data erano roulette, il blackjack ed il videopoker, gli altri si sono aggiunti lentamente, nel periodo successivo.

L’ultimo importante passo in questo lungo percorso di regolamentazione dei casino italiani online è stato compiuto il 3 dicembre 2012 quando anche le slot machine online sono entrate a far parte dei giochi online AAMS, permettendo così il pieno sviluppo di un settore che in tutti questi anni non ha mai  accennato a rallentare.

Ora, dopo anni faticosi,  possiamo dire che la regolamentazione dei casino italiani online, introdotta dall’AAMS, è forse una delle migliori e più avanzate d’Europa.

Questo aspetto è dimostrato dal fatto che il successo dei casino italiani online sembra non avere limiti: il numero dei giocatori è in costante aumento come lo è l’ammontare totale delle scommesse giocate. Sono quindi molti gli operatori sia italiani che stranieri che desiderano poter entrare a far parte della lista dei nuovi casino online AAMS. Speriamo quindi che presto venga pubblicato un nuovo bando AAMS che includa il rilascio di nuove licenze casino.